Prato di Campoli

Prato di Campoli è una località naturalistica situata nel comune di Veroli. Con i suoi 1143 metri d’altitudine, è anche un importante punto di partenza per escursioni su diverse cime dei Monti Ernici.

A nord del pianoro di Prato di Campoli, troviamo la seconda cima più alta dei Monti Ernici: Pizzo Deta (2041 m s.l.m.). Ad ovest altre cime che sfiorano i 2000 metri di quota, tra le quali c’è anche la prima cima più alta dei Monti Ernici: Monte Passeggio (2064 m s.l.m.). A sud troviamo il comune di Veroli, mentre ad est c’è un’estesa faggeta, che separa il pianoro dalla Valle Roveto. Il perimetro del pianoro (dotato anche di un ampio parcheggio al termine della strada) supera i 5 km, ed è meta di numerosissime persone durante la stagione estiva

Cavalli al pascolo

Attrezzatura fotografica :

Dal treppiede, ai filtri CPL, ND, pertanto dagli obiettivi macro per i fiori e insetti, al medio teleobiettivo.

L’abbigliamento e accessori per fare fotografie in condizioni di comfort; giacconi e pantaloni pesanti per A/I, felpa berretto e guanti sono consigliati.

Per la P/E un abbigliamento più leggero per fotografare rende meno impacciati nei movimenti e da un senso più di libertà. Per caccia fotografica ideale tende e vestiario mimetico!

Faggeta a prato di campoli
Faggeta

Cosa fotografare a Prato di Campoli:

La flora è composta da piante a grosso e medio fusto (il leccio, il tiglio, i carpini, e soprattutto faggi). Il bacino del Cosa offre una varietà di flora erbacea ed arborea che cresce, spontanea o coltivata!

Per quanto riguarda la fauna animale, vi si trovano la volpe e lo scoiattolo, l’aquila reale, il lupo, l’orso ed il cinghiale.

Faggi e prato
abeti e madonnina
/ 5
Grazie per aver votato!