Cascate torrenti e fiumi, sgorgono vivaci alle falde del monte velino, una delle cime più alte dei monti Simbruini. Sono zone ricche di pioggia, che a causa del territorio carsico sono assorbite dal terreno. Scorrono a tratti sotto terra, e a tratti fuoriescono dal suolo dando luogo a ruscelli e cascatelle.