Ombre e luci in estate

Di tutte le stagioni dell’anno, tra ombre e luci in estate è di gran lunga quella che abbraccio di meno. Fa caldo è umido, c’è pochissimo contrasto di colore ovunque. Tutto è solo verde, il sole sorge follemente troppo presto e l’atmosfera è sempre nebbiosa e cupa.

Giglio blu tra il prato in estate

Alla fine mi porta a scattare in autunno, inverno e primavera, saltando l’estate e il ritorno cosi aspettando che l’autunno ritorni di nuovo.

In questo argomento, voglio darvi dei suggerimenti o idee per la fotografia di paesaggi estivi. So che ho saltato prima l’estate come stagione, ma non è detto che non si fotografa. Queste idee mi hanno sicuramente aiutato durante le mie minime uscite fatte d’estate, e spero che aiuteranno anche voi.

Luce interessante in estate

Il primo consiglio ha a che fare con la ricerca di luce interessante, e entrare in un’area boschiva è assolutamente fantastico, abito praticamente tra i monti e boschi, e al mattino dopo l’alba il sole comincia a fare capolino attraverso la chioma degli alberi.

ombre e luci tra Alberi e vegetazione

Sopra e tra le foglie si creano luci interessanti, e in tutto il sottobosco tra le felci, e di solito ogni volta si trova una luce interessante.

Ci saranno anche delle ombre interessanti e molte volte la tua scena diventa un verde lussureggiante e in un certo senso rende la tua immagine molto più attraente e molto più interessante.

Una mattina ero in un’area boschiva alla ricerca di un’illuminazione interessante, tra luce e ombre, rendendo lo scatto una fotografia molto più interessante rispetto al fatto che ci sia solo luce.

Ombre e luci in estate

Questa immagine è stata catturata nel sole quasi di mezzogiorno, tra ombre e luci, in estate e senza la luce screziata questa immagine non avrebbe funzionato, sarebbe stato completamente insufficiente.

Fotografia di paesaggio tra ombre e luci in estate

Un altro suggerimento ha a che fare con i riflessi, e in genere in estate di solito c’è un po’ più di pioggia in giro. Ci sono più opportunità di fotografare nei laghi e pozzanghere, o stagni.

ombre e luci in estate

Non devo sempre avere il soggetto reale nell’immagine, come questa foto, è solo la mia macchina fotografica puntata nello stagno. Ovviamente il soggetto è in alto, ma cosi si rende una fotografia molto interessante secondo me.

Un altro consiglio ha a che fare con le lunghe esposizioni. Penso che una lunga esposizione sia fantastica quando la luce è molto piatta, e il cielo è noioso. Fotografare una cascata, oppure dei rami mossi dal vento, tra le onde nel mare e molte altre situazioni.